Notizie > Musica maestro!

Musica maestro!

La musica accompagna i nostri giorni e quindi sarà certamente presente anche in una cerimonia importante come il matrimonio. Deve riflettere gusti e storia degli sposi, ma il rischio è quello di scegliere brani consolidati, magari molto lontani dai propri gusti, per paura di sbagliare o suscitare critiche.

E’ bene dedicare del tempo a questa scelta, consultandosi con chi suonerà e canterà, e poi sottoponendo le proprie decisioni per un assenso finale a chi celebrerà il matrimonio, soprattutto se in chiesa. Non pensiate che ci siano rigidità insormontabili, spesso è bene semplicemente condividere le scelte e discuterne.

Spesso ci si ispira alla musica sacra o a quella classica, ma ci sono brani tratti da altre categorie che ormai sono molto utilizzati come ad esempio:

Alla XXI Triennale in corso a Milano (2 aprile – 12 settembre 2016) abbiamo rubato alcuni suggerimenti dalla “Stanza della Musica”, in cui grandi autori, scuole e stili musicali differenti di sono misurati con il sacro prendendo ispirazione dai testi della Bibbia o di altre religioni, e dalla poesia, producendo un repertorio capace di rimandare all’Oltre. Elenchiamo alcune composizioni del Novecento che potrebbero ispirarvi:

LA MESSA

L’ORGANO

I SALMI

CANTI SU TESTI POETICI