Notizie > Il Padre della Sposa! Ruolo e bon ton

Il Padre della Sposa! Ruolo e bon ton

Un tempo era lui il grande maestro del matrimonio. Dal consenso alla dote, fino all’organizzazione della cerimonia e della festa tutto girava intorno a lui. Oggi, spesso sono le madri ha svolgere questo ruolo o comunque ad offrire più sostegno alla giovane coppia immersa nei preparativi alle nozze.

Attenti però, ai padri e in particolare al padre della sposa, spetta un ruolo importante e fondamentale, che vale la pena riscoprire.
Eccovi alcuni momenti a cui i vostri “papa” non possono assolutamente “sottrarci”:

Il primo senz’altro tocca al padre della sposa ed é naturalmente quello di accompagnare la figlia all’altare. Entrando in chiesa la sposa si posizionerà sempre alla sinistra del suo papa. Quando l’emozione prenderà il sopravvento sarà il braccio sinistro del padre a renderla sicura e decisa nel tragitto verso l’altare. Arrivando là ecco l’ultimo saluto alla sua bambina, il padre alza il velo e la bacia sulla fronte o sulla mano. In seguito dovrà dire qualcosa allo sposo, (un augurio, un pensiero) che sentirà solo lui e poi, finalmente consegnerà la sua mano al futuro marito. Un famigliare stretto o un amico importante saranno onorati di svolgere questo compito quando, purtroppo, il papa della sposa non potrà più essere presente.

A fine cerimonia e dopo l’uscita “solene” e il lancio del riso é il papà della sposa, o meglio ancora sono i due papà, che indirizzano gli ospiti verso il luogo del ricevimento, fornendo informazioni e indicazioni stradali. E pure compito loro spronare alla partenza gli invitati, affinché tutti raggiungano il luogo della festa prima degli sposi.

Durante il ricevimento si svolge un’altro momento importante: il primo brindisi. Al termine del pranzo e dopo il taglio della torta, tocca al padre della sposa richiamare l’attenzione degli ospiti e augurare gioia e felicità alla nuova famiglia. L’emozione del momento e l’effetto delle bollicine possono dare origine a qualche imprevisto, per cui, preparare il discorso in precedenza é di sicuro un grande aiuto, soprattutto per chi non é abituato a parlare in pubblico.

Non meno importante sarà il primo ballo. Secondo la tradizione la sposa e il suo papà aprono le danze con una valsa durante la quale, simbolicamente, il papà consegna nuovamente la figlia allo sposo. Il ballo prossegue con la coppia. E’ un momento di grande tenerezza e emozione davanti a tutti gli ospiti, occorre quindi scegliere bene la musica per renderlo unico e indimenticabile anche verso i vostri cari.

Alcuni ruoli “meno importanti” possono essere delegati ai papà, per coinvolgerli nei preparativi: scegliere il vino, sigari e liquori.
Consegnarli un pro-memoria della gestione economica del evento, può essere di grande aiuto nel organizzazione delle scadenze dei vari pagamenti, ed é forse un compito che li renderà felici della vostra dimostrazione di grande fiducia, ma chiaramente tutto dipende da quanto tempo libero egli abbia effettivamente per aiutarvi.

Per concludere, sarà sicuramente una sorpresa gradita, fare un regalo speciale ad entrambi genitori. Qualcosa non necessariamente sfarzoso o costoso, ma quel oggetto, lettera o immagine che fa parte dei ricordi di entrambi e gli fa capire quanto importante egli sono stati e saranno sempre per voi.